IN AMMOLLO

Sono in ammollo in un mondo in cui c’è la rincorsa a chi dice più forte SI. –          Si! …a qualsiasi richiesta,  c’è crisi. Pare si dimentichino che non esiste solo l’economia. Pare non si accorgano che non è economica la crisi di cui parlano. I soldi ci sono, a palate. E chi crede che non ci siano è un … Continua a leggere

COLLEGHI DI REGIA

Guardo un film, mi piace, mi fa emozionare. Passa un mese, al massimo due e della trama del film dimentico tutto. Mi restano le sensazioni, l’idea che mi sia piaciuto, ma del contenuto, nulla. Ho scoperto che è qualcosa che capita a molte donne. Ci sono quelli che attribuiscono il fenomeno alla nostra costituzionale incapacità di concentrarci su un’unica cosa. … Continua a leggere

IL COLORE DELLA PAZIENZA

Tu hai pazienza?   La settimana scorsa mi ha fatto questa domanda una persona che diceva di non averne. Era alla frutta. Ma andava avanti in apparente assenza di alternative valide e praticabili.   Solitamente quando mi fanno domande di questo tipo, tra una cosa e l’altra, rispondo restando sullo stesso registro, rispondo quello che bisogna rispondere per non spezzare … Continua a leggere

Topi

Mi rendo conto. Lo so. Sarebbe tutto più facile se qualcuno ci dicesse cosa è più opportuno scegliere. Senza tante spiegazioni. Solo un breve elenco delle cose da fare, ed un altro breve elenco delle cose da non fare. Così poi noi ci regoliamo, ci atteniamo alle istruzioni e possiamo stare tranquilli. Ci provano, in tanti, a fornire elenchi intendo. … Continua a leggere

L’Angolo del Doc Liberamente copia e incolla…

È ora di dirvelo: sono il Doc de ‘L’Angolo del Doc…’(http://www.liberamentelibri.net/default.cfm?paginaweb=prescrizioni.cfm), la rubrica del sito della libreria Liberamente di Ravenna ( www.liberamentelibri.net). Si, in effetti potrebbe sembrare pubblicità questa…ma in fin dei conti quanti siete che mi leggete? Il punto è che a volte mi vengon fuori delle cose carine, le confeziono dopo aver letto un libro e poi puff! … Continua a leggere

NIENTE SLIDES

Domani sera devo andare ad intrattenere un numero non ancora specificato di genitori su il linguaggio delle emozioni: le coccole nella relazione genitore e bambino. il titolo mi piace da matti, forse perché ci sono dentro le coccole. Ma una questione mi ha fatto riflettere e ne scrivo qui per arrivare ad una conclusione, che sia una, e facciamola finita … Continua a leggere

PALLE&BALLE

Quando si tratta di emozioni la banalità pronta all’uso è: sono tutte uguali, per certi versi, prima o poi passano, se le consideri a sufficienza e dai loro la possibilità di passare.   La Rabbia crea problemi.   Si, perché come è vero che le emozioni sono contagiose così è pacifico che non si possano nascondere. Non per sempre. Ci … Continua a leggere

ROBE DA PSYCHO

Tempo fa, in alcune circostanze, dovevo farmi violenza e stare zitta. Tipo quando ti ritrovi nel camerino di una palestra, in coda alle poste, o in fila al supermercato. In quelle occasioni scattano discussioni tra i presenti. A volte di politica, altre di educazione, pedagogia, medicina, solitamente è tutto un tuttologare in qualità di tuttologi. Tanto si sa che è … Continua a leggere

Voglie manuali

L’argomento scottante di questo periodo è – rullo di tamburi please – la genitorialità.   Azz!   Faccio fatica a pronunciarlo. Giuro. Faccio fatica a pensarlo, mi si annodano le lettere già a livello di sinapsi, a livello di lingua è il disastro totale. Quando devo parlarne cerco tutti gli escamotage che forse sono conosciuti da chi balbetta. Mi invento … Continua a leggere